top of page
Stella Maris presenta Acanto: Architettura Organica Vivente ad indirizzo Salutogenico. Radio Gamma 5
53:59

Stella Maris presenta Acanto: Architettura Organica Vivente ad indirizzo Salutogenico. Radio Gamma 5

Corso biennale di Architettura Organica Vivente ad indirizzo Salutogenico. Stella Maris presenta ACANTO ai microfoni di Radio Gamma 5. Intervengono gli architetti Alberto Cavanna e Giuseppe (Pino) Bonfanti. Moderatore: Paolo Simoni. Conduce: Paolo Girotto. Gli ambienti che l’essere umano costruisce ed abita, le loro forme, i loro colori, la conformazione dei loro spazi, insieme alle modalità della loro realizzazione, influiscono sull’intera struttura e dinamica dell'essere umano; possono favorire la salute o la malattia, portando ordine o disturbo in questa struttura e nelle sue funzioni. L’architettura organica vivente ci indica una via saluto-genica per favorire la migliore manifestazione delle qualità umane. Il corso si propone la formazione di una base conoscitiva ed esperienziale di quello che definiamo l’Essere dell’Architettura, in quanto tale, delle sue origini, dei suoi fondamenti, dei suoi caratteri, della sua evoluzione e della sua posizione nel momento attuale della vicenda dell’Umanità sulla Terra. Questi valori costituiscono un fondamento per l’approfondimento specifico dell’impulso architettonico organico vivente, creato da Rudolf Steiner nei primi decenni del XX secolo, sia sul piano teorico che pratico, con una serie di edifici realizzati prevalentemente a Dornach, in Svizzera, da parte di Rudolf Steiner stesso, e nei decenni successivi e fino ad oggi da una nutrita schiera di prosecutori dell’impulso organico vivente in tutta Europa e nel resto del mondo. Dall’unione di questi due primi aspetti basilari e dal contributo delle conoscenze della medicina antroposofica, ed in generale della conoscenza antroposofica dell’essere umano, nel corso si individueranno le valenze positive di salute ed igiene che possono essere costitutive di una architettura per l’uomo di oggi, che riguardano il rapporto che l’architettura costruita può avere nei confronti dello stato di salute dei suoi abitanti, e qual è il contributo specifico dell’architettura organica vivente a questa esigenza di una ‘nuova salute’, che possa essere favorita dagli ambienti in cui l’uomo vive, pensa, agisce. Nel Corso verranno presentati, approfonditi e sperimentati questi aspetti del tema, attraverso lezioni, esercitazioni artistiche e di progettazione. Per informazioni contattaci a info@associazionestellamaris.it